Analisi del 2015

dicembre 30, 2015

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog.

Ecco un estratto:

Un “cable car” di San Francisco contiene 60 passeggeri. Questo blog è stato visto circa 810 volte nel 2015. Se fosse un cable car, ci vorrebbero circa 14 viaggi per trasportare altrettante persone.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

i segreti del mestiere non vanno rivelati TUTTI… 😉

Il Malpaese

blog

Bisogna tener presente che  tempo di lettura ( attenzione ) è estremamente ridotto.

Per lo più SECONDI…al massimo pochi minuti in casi più rari.

E per lo più limitato ( il tempo di lettura) al campo visivo dello schermo a meno che si tratti di un testo interessantissimo e accattivante.

O almeno piacevole o divertente.

Stante il  fatto che generalmente un blog non tratta di facezie .. quello che va curato è l’aspetto del post.

Non deve essere lungo ,ovviamente e   graficamente  curato.

Poi di fondamentale importanza, ovviamente i tag.

A cosa servono  i tag?

Servono a farci trovare, anche casualmente,nel web!!!

Ad esempio io cerco con google le parole RENZI.. il mio post in cui parlo di Renzi si troverà ma alla 350 pagina di Google…..

Non va quindi il segreto è abbinarlo a parole calde ( tag) specidiche o meglio ancora attuali..

Renzi elicottero,ecc,ecc.,ecc………i segreti del mestiere non…

View original post 9 altre parole


Teatro Excelsior Reggello, Via Dante Alighieri 7

8/9/10/11 dicembre

giovedì venerdì sabato ore 21:15

domenica ore 17:30

ANTIGONE di Jean Anouilh

Regia di Arnau Marin

€ 12/ ridotto € 10

Prevendita i martedì ore 18-19:30 e i sabato ore 10:30- 12:30

prenotazione telefonica allo 055869190

Nella tragedia sofoclea, Antigone è colei che si batte per sostenere la giustizia divina contro quella umana, anche a rischio della vita.
Anouilh nel 1944 ripropose la trama in un contesto moderno dove Antigone ha la consapevolezza di essere immersa in un mondo falso nel quale grida la sua ribellione attraverso un gesto “folle”.

Nella lettura dell’opera, estremamente attuale, proposta da Arnau Marin, Antigone si scontra con tutto ciò che è finzione, felicità confezionata, in un mondo privo di autenticità.

Ambientata in un oggi mediatico, con chiari riferimenti all’attualità, questa Antigone diventa icona di quell’indignazione che serpeggia nella nostra società in crisi, e costringe ognuno a riflettere sul proprio ruolo, a domandarsi se sia davvero inevitabile dover dire sempre si.

Antigone

novembre 18, 2011

Concorso Letterario Nazionale “Autore di te stesso” 2011 di Recensione Libro.it

Il tuo sogno è quello di pubblicare un libro? Se hai un’opera inedita e vinci il Concorso Letterario “Autore di te stesso” 2011 avrai la pubblicazione gratuita del romanzo. Scopri i premi per i vincitori di tutte le categorie.

Recensione Libro.it e la CSA Editrice, organizzatori della seconda edizione del Concorso Letterario Nazionale “Autore di te stesso” 2011, offrono a tutti gli scrittori la possibilità di far conoscere i propri libri e i propri scritti al pubblico del web.

I premi messi in palio

Il Concorso Letterario Nazionale “Autore di te stesso” 2011 mette a disposizione degli scrittori vincitori delle varie categorie grande visibilità ai propri libri attraverso vari canali: banner pubblicitari, scrittura e diffusioni di comunicati stampa, recensioni, attestato di partecipazione.

Il vincitore delle “Opere Inedite” si aggiudica inoltre la pubblicazione gratuita del suo libro con la CSA Editrice, che si occupa anche della distribuzione dell’opera a livello nazionale.

Richiedi il bando scrivendo una mail a concorso@recensionelibro.it
Scadenza del concorso: 31/10/2011.

Il Concorso Letterario “Autore di te stesso” 2011 è diviso in tre sezioni:

  • Opere inedite
  • Opere edite
  • Poesie edite e inedite

Prevista una quota di adesione.

Il vincitore della categoria “Opere Inedite” sarà premiato con la pubblicazione dell’opera da parte della CSA Editrice e la distribuzione in tutta Italia.

I primi tre classificati di ogni sezione riceveranno un attestato di partecipazione inviato tramite e-mail. Saranno pubblicati sul portale Recensione Libro.it banner pubblicitari, recensioni e notizie sulle loro opere, per pubblicizzarne il talento.

Richiedi il bando per partecipare al Concorso Letterario Nazionale “Autore di te stesso” 2011 tramite mail all’indirizzo concorso@recensionelibro.it

Recensione Libro.it www.recensionelibro.it
info@recensionelibro.it

Scuola-Disegno-Nudo-Arezzo

settembre 8, 2011

 

Dopo un anno di esperienza (e con più di 25 persone con diploma)

La scuola d’Arte RADAR riapre il 3 Ottobre 2011 nella stesa sede dell’Istituto Piero della Francesca in via XXV Aprile, operando in orario pomeridiano.

Prendendo come riferimento il disegno dal modello/a  viventi, per tre giorni alla settimana dal Lunedì al Mercoledì si intercalano lezioni d’Arte contemporanea, Storia d’Arte, laboratori sperimentali, incontri con artisti, galleristi, curatori…

Orari:

Lunedì      18:00 – 21:00 Disegno modello

Martedì     18:00 – 21:00 Disegno modello

Mercoledì 18:00 – 21:00 Critica d’Arte/Laboratorio sperimentale/Incontri

Approfondimenti :

Area Critica: Matide Puleo

PREMESSE STORICO-CRITICHE. Alcune teorie interpretative dell’arte del XX e del XXI secolo.

Il breve ciclo di incontri affronta i più importanti percorsi interpretativi, individuando alcuni temi centrali nell’ambito dello strutturalismo, dell’approccio psicologico e dell’analisi sociale e post-strutturalista.  Postmoderno, ricezione e interpretazione dell’arte per capire i fenomeni culturali, politici e filosofici che permeano l’espressione artistica contemporanea.

CORPI ESPOSTI: ESTETICHE DEL CORPO NELL’ARTE CONTEMPORANEA

In un breve ciclo di incontri, si approfondisce il tema del Corpo – simbolico o esplicito, oggetto di studio o supporto d’arte – inteso come corpo sofferente, glorioso o luminoso. Corpo umano che ha spinto differenti artisti dalla fine dell’800 ai nostri giorni a cercare di capire meglio come l’arte ci comunica e ci propone un altro modo di guardare e d’intendere l’ambiente e i corpi che lo abitano.

 

ULTIME TENDENZE

Arte concettuale; arte ecologica; iperrealismo; Fluxus, happening,  intermedia e video-tapes, dalla Performance  al postmoderno. L’ultimo ventennio del XX e l’inizio del XXI secolo analizzati in senso cronologico, cercando di riflettere sui molti e differenti valori sociologici ed artistici espressi dalle ultime tendenze artistiche.

Area critica: Daniela Meli

INCONTRI MONOGRAFICI:

Si approfondirà la vita e sopra tutto la forma di operare di alcuni dei scultori e pittori moderni e contemporanei:

Arturo Martini, Giacomo Manzù, Emilio Greco, Costantin Brancusi, Henry Moore, scultore, Henri de Toulouse-Lautrec, John Singer Sargent,  Joaquin Sorolla, Llewlyn Lloyd e  Giorgio KienerK, Giulio Aristide Sartorio, Vittorio Zecchin, Frida Kahlo, Nicolas De Stael, Mark Rothko, Piero Manzoni, Maurizio Cattelan, Christo.

 

Area Disegno: Enrique Moya González

L’artista spagnolo Enrique Moya Gonzàlez svolge un corso didattico, offrendo ai suoi allievi la possibilità di disegnare modelli direttamente dal vivo, e imparare la tecnica del disegno. Ogni mese gli allievi hanno la possibilità di apprendere nozioni teoriche e critiche di Storia dell’Arte Contemporanea grazie all’insegnamento di Daniela Meli, storica dell’arte e gallerista, e Matilde Puleo, storica dell’arte contemporanea e gallerista. In questo modo, gli allievi avranno la possibilità di capire e codificare il linguaggio dell’arte contemporanea, spesso considerato troppo difficile da capire, e “svolgere un percorso che unisca la teoria alla pratica”

(link incontri).

 

Per maggiori informazioni e collaborazioni sarà possibile consultare l’indirizzo:

Tel: 3491775289

ricercadarte@gmail.com

Dal 10 al 23 giugno 2011 il centro per l’arte contemporanea RiElaborando (via Oberdan 30, Arezzo), ospita la mostra “Gesto/Spazio/Corpo” a cura di Enrique Moya Gonzalez, direttore della “Scuola del nudo” attivata lo scorso ottobre presso il Liceo Artistico di Arezzo.

L’inaugurazione dell’evento espositivo è fissata per venerdì 10 giugno, alle ore 18,00 in via Oberdan, 30.

Maria Bidini, Raffaello Bogini, Nunzio Caruso, Laura Fantucci, Francesca Gaisina, Lina Giorgi, Maura Giussani, Carlo Lanini, Lilia Manneschi, Renato Marzocchi,  Roberto Merli,   Enrique Moya González, Elisa Pannacci, Moreno Passalacqua, Elisa Pecchi, Daniela Refoni, Laura Serafini,  Aleksandra Skazinska, Brigitte Van Hellemond